Le dimensioni

 

Larghezza

(considerata come interasse fra gli elementi verticali)

Profondita'

Altezza

Divisoria mm.250 - 500 - 750 - 1000 - 1250 - 1500 mm.100 mm.2176-2720-3265
Attrezzata mm.500 - 1000 mm.430 mm.2176-2720-3265
Integrata mm.500 - 1000 mm.512 mm.1138-2176
  il modulo da mm.250 e' previsto esclusivamente come modulo tecnico, di compensazione e/o come elemento di passaggio per impianti elettrici

[inizio pagina]

 

 

 

 

 

Divisoria

Struttura

Pannellatura

E' costituita da:
  • Profilo - realizzato in lamiera di acciaio da 1,0mm., zincata, stampata e pressopiegata, di sezione ad "U" da mm. 60x32; fissato con tasselli ad espansione o, quando necessario, adesivizzato. Costituisce la sigillatura superiore ed inferiore ed e' completato da una guarnizione elastica fonoassorbente.
  • Verticali - in profilato di acciaio zincato esterno/interno, spess.1,5mm., di sezione mm.60x25, con asole passacavi di dimensioni mm.60x25; fori diametro 5mm., a passo 32mm., che sono la sede per il fissaggio delle squadrette in acciaio stampato da 2mm., destinate al bloccaggio degli elementi orizzontali e al posizionamento delle spine in acciaio, dimensioni mm. 5x45, necessarie per l'aggancio delle pannellature. Sui lati anteriore e posteriore e' applicata una guarnizione elastica fonoassorbente per favorire una perfetta aderenza dei pannelli ed eliminare eventuali ponti acustici. Sono, a richiesta, completati da adattatori superiori in grado di recuperare differenze di quote, tra pavimento e soffitto, fino ad un massimo di 70 mm.
  • Orizzontali - in lamiera di acciaio zincata, spessore  1,5mm., stampata e pressopiegata, di sezione mm.60x25.  Determinano la larghezza dei moduli; si uniscono ai verticali con l'ausilio di una squadretta stampata, in acciaio zincato di spess. 2mm., e sono bloccati da viti autofilettanti. Il sistema consente di smontare i moduli singolarmente, con rapidita', per eventuali successive variazioni sulle tipologie esistenti. Sono corredati della medesima guarnizione utilizzata per i verticali.
  • Registrazione - si ottiene mediante regolabile di base,  registrabile verticalmente, per posizionare esattamente a "livello" l'intera struttura. E' fissato all'estremita' inferiore degli elementi verticali con la funzione di assorbire variazioni di livello fino a +/- 20mm.
E' costituita da:

Una doppia pannellatura in truciolare spess.18mm., binobilitato con carta melaminica in finitura PE, in colori chiari, neutri, in classe E1 (contenuto di formaldeide a norma UNI/DIN); le altezze sono bordate in Abs, spess. 1,5mm., arrotondato, le larghezze sono bordate in Abs, spess. 0,5mm.; e' fissata sui due lati della struttura tramite squadrette in acciaio zincato, spess. 1,5mm., che si agganciano agli elementi verticali o, nel caso di fascia base, mediante l'utilizzo di molle a pressione in acciaio armonico brunito.

  • Schienali e fascia di base - Si inseriscono in modo assolutamente indipendente, formando una intercapedine di 60mm. tra le due facce ed uno scuretto della larghezza di 5mm.
  • Fascia superiore e fascia laterale - consentono la chiusura della parete divisoria con il soffitto e le pareti laterali con una misura minima di 75mm., la dimensione massima puo' variare in funzione delle Vostre esigenze.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[inizio pagina]

 

 

 

 

 

Attrezzata

Struttura

Pannellatura

E' costituita da:
  • Verticali - in truciolare spessore 25mm., binobilitato con carta melaminica in finitura sei, in colori chiari, neutri, in classe E1 ( contenuto di formaldeide a norma UNI/DIN), con fori diametro 5mm. a passo 32mm., sede dei particolari che occorrono per fissare antine, schienali, fasce base, superiori, laterali ( barrette di acciaio filettate, perni, piastrine per cerniere, reggipiani).  Sono bordati perimetralmente in Abs , spess. 1,5mm. arrotondato sulle altezze, 0,5mm. sulle larghezze. All'estremita' inferiore sono fissati i regolabili per il livellamento della struttura, che assorbono variazioni di livello fino a+/- 20mm.
  • Orizzontali - in truciolare spessore 25mm.,c.s., distanziano ed uniscono i verticali determinando la larghezza dei moduli. Si uniscono ai verticali con l'ausilio di due eccentrici per ciascun lato, che imprigionano i tirantini fissati sugli elementi verticali. Sono bordati perimetralmente in Abs, spess. 1,5mm. arrotondato,  sui lati lunghi, spess. 0,5mm. sui lati corti.
  • Registrazione - si ottiene mediante regolabile di base, inseriti nel verticale e registrabili dall'interno.
E' costituita da:
  •  Schienali -  in truciolare spess. 18mm. con le medesime  proprieta' e caratteristiche del prodotto utilizzato per le pareti divisorie. Realizzati nelle dimensioni previste dalle tipologie standard del sistema; si inseriscono in modo assolutamente indipendente, chiudendo la parte posteriore del modulo.
  • Antine - si installano con l'utilizzo di cerniere invisibili in acciaio stampato con apertura a 110 oppure, a richiesta, a 180. Sono completate da pomolo di apertura e, a richiesta, serrature ad aste rotanti con  impugnatura esterna a pomolo. Dotate di profilato di battuta in Pvc coestruso.
  • Antine in cristallo - il cristallo e' in colore "grigio EU", spessore 5/6 mm., temperato; sono unite agli elementi di struttura da cerniere registrabili in acciaio stampato, che consentono un'apertura di 110.

 

 

[inizio pagina]

 

 

 

 

 

Integrata

Costituita da moduli standard di parete divisoria, integrata da elementi di attrezzata, privi dello schienale, consente la formazione di contenitori.

[inizio pagina]

 

 

 

 

 

Porte di accesso

Sono costituite da : telai  in alluminio estruso, verniciati, previo sgrassaggio, decapaggio,neutralizzazione, cromatazione oro, con smalti epossidici opachi, applicati con uno spessore di 15 micron e/o anodizzati argento con uno spessore di 10/12 micron;  da battente intelaiato in legno,  con alveare a nido d'ape in carta, il tutto tamburato con fogli di Mdf e finito in laminato plastico, per uno spessore totale di 45mm montato con tre cerniere; in alternativa il battente puo' essere in cristallo temperato spessore 10mm. trasparente o stampato; completo di maniglia con serratura Hoppe.

Le dimensioni utili d'accesso sono di mm865x2110H

 

[inizio pagina]

 

 

 

 

 

Luci in vetro

Sono costituite da: telai in alluminio estruso, verniciati, previo sgrassaggio, decapaggio, neutralizzazione, cromatazione oro, con smalti epossidici opachi, applicati con uno spessore di 15 micron e/o anodizzati argento con uno spessore di 10/12 micron; completi di guarnizioni in Pvc morbido; le superfici vetrate standard possono utilizzare cristalli monolitici, trasparenti, float da 6mm., temperati o stratificati 3+3 ( Vetri di sicurezza - d.l. 626 ).

Nel caso del doppio vetro, la camera che si viene a formare tra i due cristalli consente l'installazione di tendine orientabili con comando manuale od elettrico.

 

[inizio pagina]

 

 

 

 

 

 

 

Transitabilita' impianti

La parete divisoria e' predisposta per ospitare impianti elettrici attraverso gli elementi orizzontali, nel modulo da 250, lateralmente alle porte di accesso, nelle asolature stampate  sui verticali, nelle fasce laterali e negli angoli di raccordo.

Interruttori e prese di corrente si possono applicare in tutti i pannelli ciechi dei moduli.

[inizio pagina]

 

 

 

 

 

Accessori

Piani mobili

In truciolare melaminico di spessore 25mm. o, in alternativa, in lamiera di acciaio stampata e pressopiegata, predisposti per l'aggancio di cartelle sospese.

Telai estraibili

Per i moduli da 1000mm., sono disponibili montati su guide telescopiche ad estrazione totale.

Portagrucce

Estraibile, capacita' 5/7 posti

Isolamento

Pannelli in fibre di lana di vetro, chimicamente neutri, non infiammabili,  non igroscopici, non capillari; spessore 60mm., densita' 22.

[inizio pagina]

Volete stampare le caratteristiche tecniche della nostra parete in formato .pdf? Cliccate qui!

oppure qui per scaricarle in formato .doc

per ulteriori informazioni contattateci

 

 

 

 

Home ] Su ]